Prima vittoria per la 488 GT3

2016 - IMSA - 12 Hours of Sebring

Fin dalla sua fondazione nel 2013 da parte di Giacomo Mattioli e Art Zafiropoulo, il team ha sviluppato una naturale attitudine ai podi importanti, così hanno infilato la vittoria di classe GT alla Rolex 24 del campionato Grand Am nel 2013, quella della classe GTD IMSA sempre a Daytona, ma nel 2015, così come un bel podio a Le Mans sempre nello scorso anno.

Per mantenere viva la tradizione, che per una piccola struttura rappresenta l’acqua nel deserto, Christina Nielsen, Jeff Segal e Alessandro Balzan, l’hanno combinata grossa, molto grossa, a sessantanni dalla prima vittoria di una Ferrari GT in quel di Sebring, hanno portato al primo posto la nuova berlinetta di Maranello, la 488 GT3.

2016 sebring sessioni aut 082

La Ferrari # 68 della Scuderia Corsa alla Twelve Hours ha segnato la corsa perfetta, pole position , giro veloce e vittoria di classe GTD. Well done. Tutto si è concretizzato nelle fasi finali di gara, Alessandro Balzan, scatenando la potenzialità della nuova berlinetta turbocompressa riuscendo a prendere la testa della corsa, dopo un ultimo riavvio e vincere la gara.

Balzan ha ripetuto le gesta del connazionale Castellotti, che nel 1956, coadiuvato da Juan Manuel Fangio, ha condotto alla vittoria una Ferrari 860 Monza, la prima per una vettura di Maranello sul circuito della Florida Centrale.

“ Sono davvero felice “ dice Alessandro a fine gara “ vincere con questi ragazzi mi da una gioia particolare, con loro avevo vinto in Grand-Am. Abbiamo regalato alla Ferrari la prima vittoria per la 488, è incredibile, in più vincere la mia prima gara endurance a Sebring, è veramente speciale. Qui siamo nella storia, prima di me Fangio e Castellotti, non riesco ancora a crederci.”

2016 sebring race 1 314

Un altro record segnato da questa vittoria è a titolo della signorina Nielsen, è diventata la prima vincitrice donna di classe GTD, nella storia del circuito, a Lei è toccato il periodo bagnato della corsa. “ Non mi piace pensare ai risultati che abbiamo ottenuto prima”, ha detto Nielsen.  “Si parte da zero, e questo è quello che abbiamo fatto qui. Abbiamo avuto i nostri problemi, ad un certo punto pensavamo anche di non farcela, eravamo effettivamente preoccupati Ma tutti hanno continuato a combattere e continuato a spingere, ed è quello che ha portato alla nostra vittoria.  E ‘stato un lavoro di squadra. Non ringrazierò mai abbastanza i ragazzi del team per questo. Sono molto felice di aver condiviso questa vittoria con mio padre, fa parte di me, era qui e sono molto contenta che fosse con me.”

“Che sensazione fantastica vincere Sebring”, ha detto Mattioli. “I nostri piloti hanno fatto un ottimo lavoro in condizioni molto difficili, abbiamo avuto alcuni problemi meccanici, ma i nostri ragazzi sono stati in grado di farci andare avanti e risolverlo. Essere la squadra che porta la prima vittoria alla 488 GT3 è molto speciale. ”

 

Photo  IMSA  / stefanoiori

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>